NEWS & BLOG
VINCERE SBAGLIANDO
Scritto da Stefano   
Mercoledì 25 Novembre 2015 20:43

Salve a tutti, la partita di domenica in casa non ha offerto molti spunti su cui poter aprire confronti, vista la modesta entità dell'avversario, che comunque ha messo sempre in luce la nostra caratteristica di rendere difficili le cose facili.

 

Set giocati molto sul fondamentale battuta, che ci ha permesso di chiudere con parziali importanti  (25-7, 25-9) utili solo al calcolo del coefficiente punti subiti/punti fatti, ma di fatto la gara in sé come accennato , non ha offerto spunti tecnici per provare qualcosa in più in campo, magari la schiacciata provata in allenamento che tanto ci piace, o qualche schema particolare.

Fatto sta che in alcuni frangenti ci siamo adeguati, adagiandoci sugli allori e abbiamo fatto le solite stron...minch...i soliti errori (banali, stupidi, inutili) che farebbero  imbestialire anche un monaco buddhista (vedere il mio fegato in rianimazione e il vice che mi ha chiesto di defibrillarlo).

LUDOVICA: fa bene il suo lavoro, anche perchè oggi la ricezione ha funzionato adeguatamente, tiene calde tutte le giocatrici, distribuendo a destra e a manca palloni succulenti da schiacciare, manco fosse la befana! (però quelle alzate in bagher...grrrrrrrrrrr)

VALERIA: oggi più vispa di un toporagno (forse le colazioni da Oronero aiutano) ascolta sufficientemente la panchina, che le ricorda sempre di andare a muro, attacchi ancora in slow motion (solo Ndrolly aveva il brevetto per la slow) Bradipa!..Calo delle prestazioni sugli unici due fondamentali in cui andava bene: ricezione e battuta…..il tutto da rivedere sicuramente!

CECILIA:il bombardiere cresciuta a montepulciano/arrosticini/costatelle, prova ad inquadrare il campo di gioco con le sue fiondate, a volte riuscendoci altre disperdendo palloni verso Maltignano, ancora imprecisa, dovremmo gessargli quel suo polso budinoso, deve calmarsi e migliorare le cose facili da fare (tipo appoggi fuori misura)..detta anche BRACCIA DI LEGNO.

GIORGIA Di M.:la nostra beachettara delle zone di Tortoreto, non ancora in formissima (ci vuole benzina per giocare) ha tutto sommato fatto bene il suo lavoro, anche lei non  trova la misura sugli attacchi-la vorremmo un po' più pimpante quando attacca alla maniera di Giulia (povera piccolina)..in crescita.

DENISE: Capitan Uncino, arpiona le palle propinate dalla Ludo, spesso con poca ordine. Infatti potrebbe tranquillamente fare crateri per terra, ma spesso la vediamo volare di qua e di la come una cavalletta impazzita, e allisciare i palloni che nemmeno i parrucchieri di Jostaff...Colonna portante comunque!

LETIZIA:in alcuni frangenti si è persa su cose banali (qualche difesa farlocca), ma la sua parte la fa sempre. Stima enorme perchè arrivata per prima sul campo di battaglia, e perchè comunque non si tira mai indietro...Fedele alla bandiera!

FEDERICA:Eh! niente, ho chiesto consulto anche ad amici psichiatri: non hanno consigli per me, dobbiamo solo sperare che si allineino Saturno e Plutone, e forse la ragazza ci ascolterà...”scalda bene la spalla”....”fai la rincorsa da più lontano”.. niente non si riesce a farsi dare retta. In quelle occasioni in cui lo fa, è punto sicuro!..Come già detto il suo talento è represso, ma da cosa? Lo scopriremo la prossima puntata...

SILVIA:Partywoman risponde sempre presente! Si può contare sul suo entusiasmo anche in panchina, dove sprona, si esagita e scalpita per poter entrare (COSI' DEVE ESSERE PER TUTTE!) ha effetti calmanti su tutta la squadra quando entra, riesce a dare abbastanza ordine, poi il feeling con l'amica del cuore (la befana Ludovica) è magico...Grintosa!

GIORGIETTA: il diminutivo le si addice, è dolce, piccolina, un tamagotchi in ricezione..Oggi ha funzionato meglio del solito, nonostante qualche freddatura invernale (voleva appestare tutta la panchina)..ha risposto bene ai comandi, solo qualche palla non l'ha proprio vista...deve essere più costante se non vuole trascorrere la maggior parte del campionato in panchina.

REFERTISTA E TABELLONISTA: la coppia più infortunata del momento, Giorgia e Giulia(ci auguriamo guariscano presto)ha reso un grande servigio alla comunità pallavolistica di Sandilie, grandi!C'è da dire che se la squadra vince senza di loro, un motivo ci sarà.

Vi sarete accorte che di tecnico c'è ben poco in questi commenti:la squadra si merita un 6,5, ognuna poi mediti su cosa deve migliorare, il Coach ed il Vice sono sempre all'ascolto, specie quando si tratta di  cibbbbbbo!!!!!ahuahhuahauaahhauaha!

 

News & Blog

REGULAR SEASON - classifica

In attesa della prima partita play-off vs Azzurra Volley...

 
GARA 8,9,10 - Risultati e classifica

 

 

 

 
GARA 7 - Risultati e classifica

 

 
PARTO PLURIGEMELLARE

Salve amici del piccolo blog, Sant99, l'unico titolo per questa analisi della partita col Torricella, è questo, vista la difficoltà, non a causa dell'avversario, di aggiudicarci i 3 punti.

 
GARA 6 - Risultati e classifica

 
TWOFACE

Salve bella gente e ben tornati alle mirabolanti avventure della Sant99. Oggi di ritorno dalla devastante pausa Natalizia, (sportivamente parlando io adoro il Natale e tutte le sue cibbarie!!!!) abbiamo constatato che appena si molla un po' il ritmo, si perde il filo del lavoro fatto e bisogna ricominciare tutto di nuovo.

 
JUST BELIEVE

“Basta crederci ! ” è proprio questo il fulcro della quinta di campionato.Sabato 12 si è disputata a Teramo la partita contro l’Azzurra volley, dove si sono giocati 4 set, che hanno visto nel  primo set , la Sant99 in svantaggio (per poi perderlo) a causa di grossolani errori in ricezione e poca incisività nell’attacco,per poi vincere i consecutivi.

 
GARA 5 - Risultati e classifica

 
MALE MALE MALE!

Chi dorme non piglia pesci!

Domenica 06/12/15 era una giornata importante perché avremmo dovuto prepararci ad affrontare in casa la squadra del San Nicolò Volley considerata, per ora, una delle più forti di questo campionato di 1^ Divisione Femminile. Dico avremmo dovuto perché in campo non si sono visti i frutti degli allenamenti o meglio, gli allenamenti non sono stati fruttuosi come avrebbero dovuto.

 
VINCERE SBAGLIANDO

Salve a tutti, la partita di domenica in casa non ha offerto molti spunti su cui poter aprire confronti, vista la modesta entità dell'avversario, che comunque ha messo sempre in luce la nostra caratteristica di rendere difficili le cose facili.